News

  Agenda Eventi

In Evidenza

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Didattica

CORSO QUADRIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE AD ORIENTAMENTO PSICOANALITICO LACANIANO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PSICOTERAPIA

 

Collocandosi sullo sfondo etico, scientifico e istituzionale della Scuola di Lacan[1], l’ICLeS intende mettere in grado coloro che si formano nella clinica psicoanalitica orientata dall’insegnamento lacaniano, di ottenere l’abilitazione all’esercizio dell’attività psicoterapeutica, secondo i requisiti di legge. La psicoanalisi, come dottrina e come campo di esperienza, permette al soggetto che vi si è impegnato, attraverso un particolare modo di legame con quel partner che è l’analista, di operare sulla radice inconscia delle sue formazioni sintomatiche, dei suoi modi sintomatici di legame con la realtà. Il trattamento analitico mira a rendere il soggetto capace di modificare il suo rapporto sintomatico con il reale, e quindi -oltre ad avere effetti terapeutici- è già a suo modo formativo, in quanto restituisce capacità perdute del soggetto e ne può attivare di nuove, si configura come un’esperienza di sapere e tende ad una più ampia riformulazione della posizione soggettiva, obiettivo esplicito del metodo analitico (Freud, 1937). L’azione di un operatore che abbia affrontato una psicoanalisi personale potrà dunque risultarne a sua volta orientata, dando luogo a trattamenti che saranno resi specifici dalla sua esperienza di psicoanalizzato, restando tuttavia strutturalmente distinguibili dall’esercizio della psicoanalisi come attività professionale dello psicoanalista. Di conseguenza l'ICLeS ritiene che anche per chi voglia operare come psicoterapeuta secondo l'orientamento analitico, il fondamento essenziale della formazione sia affrontare la psicoanalisi come esperienza personale, nella sua fondamentale portata didattica e formativa. Ma, mentre la formazione che si ottiene in una psicoanalisi sara' testimoniata alla Scuola, per la formazione a livello del sapere, l'allievo sara' invece tenuto, sul modello post/universitario di formazione all'esercizio della psicoterapia, a seguire il programma previsto e dovra' dimostrare di poter conseguire -anche a termini di legge- un diploma che sancisca l'avvenuto processo formativo. L'ICLeS si propone di fornire e valutare precisamente questo livello, di un insegnamento post-universitario, teorico e pratico (tirocini, supervisioni, discussioni di casi, ecc.) nella forma e nelle modalita' previste dalla legge per l'abilitazione all'esercizio dell'attivita' psicoterapeutica.    [continua]

 


 

Visita le altre sedi